Procedimenti: Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)


  • Distributori di carburanti privati
    Termini di conclusione: Attività soggetta a domanda di autorizzazione - la domanda è accolta quando, trascorsi 90 giorni dal ricevimento degli atti, al richiedente non è comunicato il diniego. L'attività può essere esercitata dopo il rilascio dell'autorizzazione e dopo l'esito positivo del collaudo. Per aggiungere nuovi prodotti, rispettando le norme di sicurezza, ambientali e fiscali, è necessario ottenere l’apposita autorizzazione rilasciata dal SUAP.
  • Fochini
    Termini di conclusione: Licenza rilasciata dal SUAP - entro 60 giorni dal ricevimento dell'istanza il SUAP il SUAP adotterà il provvedimento conclusivo - l'autorizzazione ha validità triennale e in caso di scadenza è necessario presentare domanda di autorizzazione per il relativo rinnovo.
  • Lavanderie, stirerie
    Termini di conclusione: Attività soggetta a SCIA - avvio immediato. Il SUAP ha 60 giorni di tempo dalla data di ricevimento della SCIA per effettuare i controlli
  • Noleggio senza conducente
    Termini di conclusione: Termini di conclusione: Attività soggetta a SCIA - Avvio attività immediato. Il SUAP ha 60 giorni di tempo dalla data di ricevimento della SCIA per effettuare i controlli
  • Tatuaggi, piercing, solarium
    Termini di conclusione: Attività soggetta a SCIA - avvio immediato. Il SUAP ha 60 giorni di tempo dalla data di ricevimento della SCIA per effettuare i controlli
  • Unità d'offerta sociale (asilo nido, micro nido, centro per la prima infanzia, nido famiglia, comunità familiare, comunità alloggio, centro socio - educativo ecc.)
    Termini di conclusione: Una volta ricevuta la documentazione, il SUAP: - verifica la completezza della CPE e, entro un massimo di 30 giorni lavorativi, fissa un termine per la presentazione di eventuali integrazioni documentali - richiede all’ASL di procedere alla visita di vigilanza sulla struttura entro il termine di 60 giorni dalla data di ricevimento della CPE, come previsto dall’Allegato A del Decreto del Direttore Generale 15/02/2010, n. 1254 - entro 75 giorni dalla data di ricevimento della CPE riceve dall'ASL l’esito dell’attività di vigilanza per gli eventuali provvedimenti conseguenti. Se la visita di vigilanza ha avuto esito negativo, il SUAP stabilirà un termine per il rispetto integrale dei requisiti o la chiusura immediata dell'attività.


pagina precedente
Pagina 2 di 2